Odissea Grecia

Febbraio 2012

L'accordo è raggiunto, l'Europa mette sul piatto della bilancia la sua presenza, finalmente. Ma serve davvero a risolvere la crisi, questa presenza, per come è congegnata ? Davvero è utile, economicamente parlando, costringere famiglie, donne, uomini, vecchi e bambini a chinare il capo così tanto, così in fretta ? Certo, la Grecia ha colpe incredibili, come regalare stipendi, e minimi garantiti. Ma davvero la soluzione è utile e non vi era nulla di meglio da fare ? Non vi era modo di tenere insieme la dignità delle persone con l'abbattimento del debito ? Il tema, vedete, riguarda molto da vicino anche l'Italia, come non ricordarlo ... 

Insomma, questa ricetta non ci convince, affatto. Vi proponiamo pertanto una lucida e tagliente analisi sul tema, certamente in disaccordo con il pensiero unico, ma proprio per questo utile per ragionare a 360 gradi.

Un paese poco industrializzato come la Grecia non ha speranza di rialzare la testa se viene costretto ad affrontare l'emergenza con misure così pesantemente pro cicliche. Senza ragionevolezza non c'è verso di uscirne, e la ragionevolezza dovrebbe far riflettere tutti, perché dietro l'esigenza di fare pulizia di sprechi e di sperperi ( certamente una pulizia doverosa ) c'è comunque un parco di esseri umani che hanno figli e vite da gestire. Non puoi tirare la corda sino al punto da innescare moti di piazza, non puoi portare le persone al punto di non avere più nulla da perdere. Allora ? Allora il buon senso consiglierebbe di costruire un percorso pluriennale in cui la Grecia ( come altri Paesi ) accettasse controllo e monitoraggio sistematico sulle leggi finanziarie e sulle politiche fiscali, alla pari con tutti gli altri paesi della zona Euro: o si accetta una politica di gestione finanziaria comunitaria ed omogenea, controllata e rigorosa, e dunque si accetta una limitazione di sovranità, oppure è meglio lasciar perdere la moneta unica ed altre amenità come l'Unione Europea ...

 
Unione di cosa, se non accettiamo basi comuni ? Con un accordo di questo tipo la Germania non avrebbe più motivo di opporsi a costituire la BCE come una vera banca centrale, e la zona Euro smetterebbe di essere il ventre molle finanziario del mondo, con i suoi debiti sovrani ballerini.

Ma cos'è questa smania che prende tutti e non fa dire quel che va detto, e nemmeno fare quel che andrebbe fatto ?

 

 

  

 

 

 

 

CONTATORE VISITE

00165451

ON LINE

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

Copyright © 2016. All Rights Reserved.